All'interno della piattaforma PAefficace.it si trova un'ampia scelta di corsi in modalità FAD asiconcrona che consentiranno ai dipendenti pubblici di accrescere le proprie competenze e aggiornarsi sulle novità amministrative, giuridiche e normative di tutte le aree proposte (Area Finanziaria, Area Personale e Previdenza, Area Patrimonio, Area Appalti e Contratti, Area Servizi alla Persona).
Una formula innovativa per proporre in modo attuale e dinamico formazione che risponda alle esigenze di approfondimento pratico dei dipendenti pubblici.
Le lezioni possono essere seguite comodamente dalla propria postazione PC o tramite altri device (tablet, smartphone, ecc.).
L'offerta formativa prevede due modalità: corsi completi (registrazione integrale di eventi formativi svolti in diretta on line) e micro-corsi (pillole formative su argomenti specifici e mirati),

Webinar Pubblica amministrazione
Corsi Completi

L'iscrizione ai corsi (registrazione integrale di eventi formativi svolti in diretta on line) è riservata agli abbonati di PAEFFICACE.it.
Ogni corso prevede una durata di 5/6 ore circa per una formazione completa e mirata.
I corsi saranno fruibili per 6 mesi dalla data di inserimento.
E’ previsto un ATTESTATO DI FORMAZIONE DIGITALE.

Pillole FORMATIVE


VISUALIZZA

AREA AMMINISTRATIVA

Il subappalto “libero”
Scalise Rosario
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
L'obiettivo del laboratorio è illustrare, in relazione alla fase di gara ed esecutiva del contratto di lavori, le novità in materia di subappalto alla luce della legge 108/2021 e le problematiche riscontrate nei primi di mesi di applicazione della nuova disciplina. Il corso è rivolto ad operatori del settore che operano quale Responsabile Unico del Procedimento (lavori, servizi e forniture), DL, DEC, CSE, Uffici tecnici.  La presenza di un formatore con esperienza specifica e personale rende possibile interloquire su aspetti concreti della materia.

ARGOMENTI TRATTATI

- Il subappalto nel DLgs 50/2016, come modificato dagli interventi legislativi più recenti (legge 108/2021 e legge 120/2021);
- Le novità introdotte dal legislatore. Analisi e schemi di sintesi;
- La giurisprudenza e le principali criticità riscontrate nella gestione dell'istituto;
- Il nuovo subappalto e la costruzione del bando di gara e del capitolato di appalto: lavori, servizi, forniture;
- L'importanza della disciplina contenuta nel capitolato speciale di appalto.
- Il subappalto facoltativo ed il subappalto necessario;
- Il subappalto nelle categorie superspecialistiche di lavori;
- Il contratto di subappalto: elementi normativi e contenuti.

DOCENTE

Scalise Rosario
Avvocato - Amministrativista - Giurista d'Impresa - Consulente Tecnico in materia di appalti pubblici.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 5 ORE ed è stata registrata il 10/11/2022.
Il video sarà visibile fino al 10/11/2023
Codice corso: 2022C172/B
La progettazione interna all'Ente Pubblico (lavori, servizi e forniture)
Verifica e validazione dei progetti di opere pubbliche
Oliveri Giuseppe Valerio
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Fornire agli operatori strumenti pratici e concreti nella redazione della progettazione interna all'ente nonché nella, verifica e validazione del progetto di opera pubblica, al fine di prevenire possibili contenziosi nella fase esecutiva. Il laboratorio è rivolto ad operatori del settore che svolgono attività di RUP, Progettisti,  DL, DEC,  responsabili dei servizi tecnici, operatori economici.
La sessione formativa affronterà e svilupperà i temi della verifica e della validazione con riferimento agli studi di fattibilità tecnico-economica, ai progetti definitivi ed esecutivi, anche negli appalti integrati. La presenza di formatori con esperienza concreta in materia rende possibile interloquire su ogni singolo aspetto delle materie.

ARGOMENTI TRATTATI

La progettazione costituisce una fase molto importante nella realizzazione dell'opera pubblica, dei servizii e delle forniture. Altrettanto importanti sono la fase di verifica e di validazione dei progetti. Trattasi di adempimenti rilevanti ai fini della programmazione e gestione del contratto di appalto e determinano, spesso, le sorti del contratto medesimo, sia dal punto di vista della tempistica realizzativa sia dal punto di vista delle responsabilità dei vari soggetti coinvolti. Nel DLgs 50/2016, nel DM 49/2018 sono previste importanti disposizioni in materia. Il laboratorio si svolgerà con un approccio pratico e fattivo, alla luce anche della personale esperienza dei relatori, al fine di consentire ai partecipanti di consolidare le proprie competenze ed esperienze.

DOCENTI

Scalise Rosario
Avvocato - Amministrativista - Giurista d'Impresa - Consulente Tecnico in materia di appalti pubblici.
Oliveri Giuseppe Valerio
Esperto di verifiche progettuali

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 5 ORE ed è stata registrata il 04/11/2022.
Il video sarà visibile fino al 31/10/2023
Codice corso: 2022C405/A
Gli accordi quadronew
Biancardi Salvio
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Gli accordi quadro hanno ricevuto nuovo impulso in tempi recenti, a seguito della riforma del Codice dei contratti pubblici, il quale ne ha rilanciato l'utilizzo eliminando alcuni vincoli previsti dal Codice previgente.
Anche ANAC ha, di recente, fornito indicazioni volte ad omogeneizzare l'applicazione delle regole nell'ambito delle stazioni appaltanti.
Il proposito è dunque quello di esaminare il citato istituto giuridico, mettendone in evidenza utilità e limiti.

ARGOMENTI TRATTATI
Natura dell'accordo quadro.
Gli elementi essenziali dell'accordo quadro.
Peculiarità caratterizzanti dell'accordo quadro.
Tipi di accordi quadro.
Gli accordi quadro Consip.
Le indicazioni fornite da ANAC per la corretta gestione degli accordi quadro.
Allargamento dell'accordo quadro.
Accordo quadro e impegno di spesa.
Accordo quadro e programmazione.
Accordi quadro e contratti esecutivi.
Accordi quadro e disciplina derivante dal Codice dei contratti.
Accordi quadro: laboratorio operativo.


DOCENTE
Biancardi Salvio
Funzionario di Ente Locale - Docente per le P.A. in materia di appalti, procedimento amministrativo, diritto di accesso agli atti - Autore di pubblicazioni in materia di diritto EE.LL

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 03/11/2022.


Il video sarà visibile fino al 24/01/2024
Codice corso: 2022C425/A
La privacy per gli Enti Pubblici: dal 25.05.2018 al post emergenza Covid-19
Tacchini Mattia
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
L'obiettivo principale del corso, di tipo intermedio, è quello di permettere ai funzionari del dell'Ente pubblico che svolgono attività che comportano il trattamento dei dati personali di fare il punto sullo stato di adeguamento della propria struttura.

ARGOMENTI TRATTATI
- Le principali novità introdotte dal Reg. UE 2016/679: il Data Protection Officer, il Registro delle attività di trattamento, la notifica dei data breach, l'apparato sanzionatorio e le altre novità fondamentali.
- Le questioni più comuni che l'Ente pubblico deve affrontare in materia di privacy..
- La contitolarità del trattamento tra Enti pubblici: caratteristiche generali ed esempi.
- Una sommaria analisi delle più rilevanti misure tecniche di cui alla Circolare AgID n. 2/2017 e il decalogo con le regole d'oro per la sicurezza informatica nell'Ente pubblico.
- L'Ente pubblico tra trasparenza e privacy.


DOCENTE
Mattia Tacchini
Avvocato - Consulente nei settori della protezione dei dati personale e del diritto assicurativo. Autore di pubblicazioni e formatore su tematiche di diritto civile e di diritto assicurativo. DPO esterno in Enti Pubblici.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 6 ore ed è stata registrata il 05/10/2022.


Il video sarà visibile fino al 02/11/2023
Codice corso: 2022C082/B
Le modifiche al CONTRATTO tra proroghe, rinnovi, quinto d'obbligo e varianti, caro prezzi
Petullà Francesca
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Ricostruire l'esatta collocazione delle clausole contrattuali che disciplinano questi istituti giuridici che consentono le modifiche del contratto e in che limiti altrimenti vietate.

ARGOMENTI TRATTATI
• La scelta del legislatore in chiave comunitaria.
• Le modifiche contrattuali fisiologiche
.
• Le modifiche patologiche soggettive
.
• Le modifiche patologiche oggettive
.
• Nozione giuridica di "modifica e variante".
• La pubblicità istituzionale: perché mancata osservanza conseguenze.
• Il CIG per le varianti sopra il quinto d'obbligo.
• La revisione dei prezzi per le varianti sopra il quinto d'obbligo.
• Le comunicazioni ad Anac e la scheda all'Osservatorio.


DOCENTE
Francesca Petullà
Avvocato - Esperta in materia di Appalti pubblici, ANAC, trasparenza, Anticorruzione e concorrenza, mirati al settore degli appalti pubblici.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 26/09/2022.


Il video sarà visibile fino al 26/09/2023
Codice corso: 2022C164/F
La verifica di congruità e il contratto di servizio per gli affidamenti in house
Barbiero Alberto
INFO

OBIETTIVI E PROGRAMMA
La scelta di un'amministrazione di affidare direttamente a un soggetto partecipato un servizio mediante il modulo “in house providing” comporta una necessaria composizione degli elementi prestazionali, nell'ambito dei quali devono essere evidenziate le condizioni e le prestazioni particolari che caratterizzano il particolare “rapporto interorganico” nel suo sviluppo.
Rispetto a tale quadro di riferimento, l'amministrazione è tenuta (in base all'art. 192, comma 2 del codice dei contratti pubblici) a sottoporre a una verifica preliminare accurata la congruità dell'affidamento in house, rispetto a quanto acquisibile sul mercato.
Il seminario consente ai partecipanti, attraverso l'analisi di casi e l'utilizzo di schemi, modelli e esempi, di acquisire tutti gli elementi utili per una corretta impostazione del contratto di servizio e per una ottimale gestione del processo di verifica di congruità dell'affidamento rispetto al mercato.

ARGOMENTI TRATTATI

Prima parte: Riferimenti generali e definizione del rapporto tra ente affidante e soggetto affidatario
Seconda parte: La verifica di congruità dell'affidamento in house rispetto al mercato
Terza parte: Il sistema di controllo per un servizio affidato in house

DOCENTE

Barbiero Alberto
Consulente amministrativo gestionale di Pubbliche Amministrazioni, formatore esperto in materia di appalti e di servizi pubblici, collaboratore de “Il Sole 24 Ore” sulle tematiche contrattualistiche.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 28/03/2022.


Il video sarà visibile fino al 28/03/2023
Codice corso: 2022C083/E
Le nuove Linee guida in tema di formazione gestione e conservazione dei documenti informatici
Ciabatti Cesare
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Con determina AGID n. 371 del 18 maggio 2021 è stato prorogato al 1 gennaio 2022 l'entrata in vigore delle nuove Linee guida Agid pubblicate in Gazzetta Ufficiale il 19 ottobre 2020. Molte le novità e i risvolti organizzativi, giuridici e gestionali che l'ente dovrà porre in essere: dalla valutazione di interoperabilità dei formati elettronici adottati, alle procedure per garantire l'immodificabilità del documento, all'obbligo di archiviare i documenti in fascicoli elettronici, a conservare documenti e una ampia gamma di metadati individuati dal nuovo allegato 5.
Occorre che l'ente abbia consapevolezza del nuovo e più maturo quadro normativo previsto dalle regole tecniche al fine di individuare le azioni di adeguamento intraprendere pena il valore giuridico probatorio dei documenti informatici prodotti e ricevuti
, nonché la mancata adozione di adeguate misure di sicurezza utili a garantire riservatezza, integrità e disponibilità dei dati personali nel rispetto del GDPR.

ARGOMENTI TRATTATI
• La formazione del documento informatico
• Le copie del documento
• La gestione del documento amministrativo informatico
• La conservazione dei documenti
...

DOCENTE
Ciabatti Cesare
Consulente e Formatore in materia di e-government e informatizzazione di flussi documentali; esperto qualificato nel trattamento dei documenti analogici ed informatici

N. B. : La giornata di studio ha la durata di circa 6 ore ed è stata registrata il 02/02/2022.
Il video sarà visibile fino al 02/02/2023
Codice corso: 2022C036/C
Digital Work Life Balance
Cogo Gianluigi
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Illustrare le principali condizioni che favoriscono un sano equilibrio tra le esigenze legate alla produttività aziendale e i bisogni personali.
Introdurre la conoscenza degli strumenti e dei servizi digitali che facilitano il raggiungimento di buone prestazioni nelle varie aree della propria vita (lavoro e carriera, famiglia, passioni personali, amici, sport, crescita e apprendimento).

TEMATICHE TRATTATE
Argomenti motivazionali
Argomenti organizzativi
Argomenti tecnici
BEST PRACTICE and Q&A

DOCENTI

Cogo Gianluigi
Consulente e formatore con esperienza trentennale in trasformazione digitale e innovazione tecnologica. E' responsabile scientifico del Campus smart Working per ForumPA. E' stato Project Manager del progetto VeLA sullo smartworking nella PA. Ha tenuto corsi, webinar e consulenze sul lavoro ibrido per Formel, ForumPA, Assinter, Anci, Formez, Unive, ecc. Diversi suoi articoli sul tema pubblicati su ForumPA

Lo Gioco Samuel
Change management, leadership, remote working, modelli organizzativi, cultura del lavoro agile

N.B.: Il corso ha la durata di circa 2 ORE ed è stato registrata il 13/12/2021.
Il video sarà visibile fino al 25/03/2023
Codice corso: 2022C313/A
La trasparenza e l'accesso agli atti
Teodori Giampaolo
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il consolidamento dell'istituto dell'Accesso Civico FOIA rappresenta una realtà di cui la PA deve tenere considerazione.
Il corso rappresenta una fotografia del grado evolutivo della Trasparenza in relazione alle nuove normative sulla privacy ed alle tendenze giurisprudenziali più recenti che danno valore assoluto a tale principio nella gestione dell'attività amministrativa.

ARGOMENTI TRATTATI
- La trasparenza. La nozione di trasparenza: la conoscibilità come principio (e come diritto). I principali scopi della trasparenza amministrativa. I soggetti obbligati alla disciplina sulla trasparenza. La trasparenza nei principali settori di attività della Pubblica Amministrazione.
- Diritto di accesso civico ex d.l.vo 33/2013
  l'accesso civico semplice e l'accesso civico generalizzato di cui al d.lgs 97/2016. Linee Guida ANAC Rapporti con Accesso ex Legge 241/1990. Giurisprudenza e Prassi.
- I criteri di imparzialità, di pubblicità e di trasparenza alla prova della tutela della privacy
. Le tappe dell'iter procedimentale. Istanza. Istruttoria. Responsabile del procedimento; decisione; comunicazioni. La partecipazione al procedimento. L'accesso agli atti.
- Rapporto tra tutela della riservatezza e diritto all'informazione
. Il bilanciamento fra accessibilità totale e protezione dei dati personali. Il segreto di Stato e gli altri limiti ed esclusioni del diritto di accesso agli atti. Bilanciamento tra trasparenza e privacy nel d.l.vo 33/13: accesso civico “semplice” e “generalizzato.

...

DOCENTE
Teodori Giampaolo
Docente di E-Government e Lavoro Pubblico presso Unitelma Sapienza

N. B. : La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 15/11/2021.
Il video sarà visibile fino al 02/02/2023
Codice corso: 2021C367/A
L'offerta economicamente più vantaggiosa e le sue modalità attuative
Mammana Mauro
INFO

OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il corso intende fornire le nozioni tecniche necessarie per l'esatto utilizzo del metodo, ormai prevalente, dell'offerta economicamente più vantaggiosa, esaminando sia i criteri da inserire in gara, sia la corretta partizione dei punteggi da attribuire, sia le tematiche relative alle formule di calcolo del punteggio.
L'obiettivo primario è coadiuvare le stazioni appaltanti nella predisposizione di capitolati e disciplinari di gara corretti e che garantiscano l'individuazione della migliore offerta effettiva, alle condizioni più convenienti per l'Ente, con condizioni stringenti anche per la fase esecutiva. Corso Avanzato.


ARGOMENTI TRATTATI
- I criteri di aggiudicazione all'offerta economicamente più vantaggiosa (art. 95 d.lgs. n. 50/2016).
- Scelta dei criteri e attribuzione dei punteggi: giurisprudenza e Linea Guida ANAC n. 2.
- Obbligo o facoltà di individuare sub criteri e attribuire sottopunteggi?
- L'attribuzione dei punteggi ai criteri: criteri vincolati e criteri discrezionali. In particolare, esame dei criteri “on/off” e loro criticità alla luce della recente giurisprudenza.
...


DOCENTE

Mammana Mauro
Avvocato – Esperto in diritto dei contratti pubblici con particolare riferimento ad appalti di lavori, servizi e forniture, project financing; concessioni; affidamenti in house e in economia


La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 09/02/2021.


Il video sarà visibile fino al 16/02/2023
Codice corso: 2021C085/A

AREA FINANZIARIA E PERSONALE

La contabilità Finanziaria degli Enti Territoriali soggetti al D.Lgs n. 118 del 2011
Mariani Paola
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il corso intende presentare il sistema contabile degli enti territoriali di cui al d.lgs. n. 118 del 2011 partendo dall'evoluzione normativa del processo di armonizzazione dei sistemi contabili e illustrando, operativamente, gli strumenti tecnici individuati per gli enti territoriali.

ARGOMENTI TRATTATI
- Il D.lgs. n. 118 del 2011 corretto e integrato dal d.lgs. n. 126 del 2014
- Gli strumenti del D.lgs. n.118 del 2011
- Il nuovo principio della competenza finanziaria potenzia
- Il fondo pluriennale vincolato
- Il fondo crediti di dubbia esigibilità
- Il risultato di amministrazione
- La composizione del risultato di amministrazione


DOCENTE
Paola Mariani
Dirigente per il PNRR della RGS-MEF - Componente della Commissione ARCONET e coordinatore della segreteria e del sottogruppo di lavoro “comuni di piccole dimensioni”, componente di diversi gruppi di lavoro in rappresentanza della RGS in materia di armonizzazione dei sistemi contabili.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 5 ore ed è stata registrata il 27/10/2022.


Il video sarà visibile fino al 02/11/2023
Codice corso: 2022C402/A
La Trasparenza nei Rapporti di Lavoro: le disposizioni del Decreto legislativo 104/2022
Fabozzi Nicola Marco
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il D. Lgs n. 104/2022, attuativo della Direttiva (UE) 2019/1152, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell'Unione Europea, introduce nuovi obblighi per i datori di lavoro pubblici e privati  in materia di informazioni da fornire ai lavoratori nei contratti di lavoro.

ARGOMENTI TRATTATI
• Il contratto di lavoro dopo le modifiche apportate dal D.L. n. 104/2022
• Ambito applicativo- soggetti pubblici e privati tenuti
• Le Informazioni sul rapporto di lavoro da fornire
• Ulteriori obblighi informativi nel caso di utilizzo di sistemi decisionali o di monitoraggio
• automatizzati
• Modalità e termini di comunicazione
• Approfondimento delle criticità operative e casistica.
• La circolare INL n4/2022-
• La circolare Ministero Lavoro 19/2022-
• La Circolare Consulenti del lavoro 11/2022
• Il sistema sanzionatorio
• Commento di modulistica tipo da utilizzare per adempiere alla normativa


DOCENTE
Nicola Marco Fabozzi
Direttore Ispettorato Territoriale del Lavoro di Benevento - Dottore Commercialista esperto in diritto del lavoro.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 5 ore ed è stata registrata il 27/10/2022.


Il video sarà visibile fino al 02/11/2023
Codice corso: 2022C445/A
Il Bilancio Consolidato
Cuzzola Francesco
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il corso ha l'obiettivo di analizzare la normativa e la prassi professionale per la redazione del bilancio consolidato, al fine di aggiornare e chiarire gli aspetti sia teorici che procedurali, fornendo le competenze necessarie per l'individuazione del gruppo amministrazione pubblica e della rappresentazione in bilancio delle risultanze dei vari organismi partecipati e dell'incidenza sul bilancio dell'ente locale.

ARGOMENTI TRATTATI
 • Il quadro normativo
• Gli organi partecipativi
• Il perimetro di consolidamento
• Le scritture di consolidamento (integrale e proporzionale)
• I metodi di consolidamento
• I documenti finali
• Il warning della Corte dei Conti


DOCENTE
Francesco Cuzzola
Dottore Commercialista, Consulente di Enti Locali e formatore su contabilità, bilancio e fiscalità per la P.A. - Componente Commissione Nazionale Enti Locali e PA - Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 26/09/2022.


Il video sarà visibile fino al 26/09/2023
Codice corso: 2022C331/A
La gestione dei fondi di finanziamento del salario accessorio
Gambella Gianluca
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Suggerimenti operativi per un'efficace gestione dei fondi del salario accessorio, in attuazione delle norme previste dai CCNL 21.5.2018 (dipendenti) e 17.12.2020 (dirigenti) ed in coerenza con gli orientamenti applicativi ARAN e le pronunce giurisprudenziali ed alla luce della possibilità di superamento del limite al trattamento accessorio, previsto dal D.L. 80/2021, dalla legge di bilancio 2022 e dai CCNL 2019-2021 (Enti interessati: Regioni, Province, Comuni e Camere di Commercio). Corso avanzato.

ARGOMENTI TRATTATI

La gestione dei fondi del salario accessorio:
La costituzione del fondo del salario accessorio del personale non dirigente, ai sensi del CCNL 21.5.2018
La costituzione del fondo del salario accessorio del personale dirigente, ai sensi del CCNL 17.12.2020
Il superamento dei limiti ai fondi del salario accessorio (dal D.L. 78/2010 al CCNL 2019-2021)

DOCENTE

Gambella Gianluca
Responsabile dei servizi economico-finanziari incaricato di posizione organizzativa di Camera di Commercio - Autore di pubblicazioni e di testi specializzati in materia di rapporto di lavoro pubblico - Formatore per gli enti del comparto delle funzioni locali

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 22/03/2022.
Il video sarà visibile fino al 17/02/2023
Codice corso: 2022C257/A
L'applicazione dell'IMPOSTA di BOLLO negli Enti Pubblici
Vivaldi Rolando
INFO

OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il corso ha carattere avanzato e fornisce una completa panoramica teorico-applicativa sui più recenti sviluppi legati all'applicazione dell'imposta sugli atti più significativi degli Enti Pubblici anche alla luce del processo di digitalizzazione dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni.


ARGOMENTI TRATTATI
• L'imposta di bollo: principi generali. Cartolarità dell'imposta, territorialità, criteri di applicazione, principio di solidarietà nel pagamento del tributo. • La solidarietà si applica anche agli Enti Pubblici?: i più recenti interventi di prassi dell'Agenzia delle Entrate. • Analisi delle disposizioni del DPR 642/72: tariffa Parte Prima , tariffa Parte Seconda, Tabella.

...


DOCENTE

Rolando Vivaldi
Responsabile Unità fiscale, Gestione Redditi Lavoro Autonomo e Adempimenti Assistenziali e Previdenziali Università di Pisa; Esperto di problematiche fiscali


La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 11/02/2022.


Il video sarà visibile fino al 11/02/2023
Codice corso: 2022C095/E
L'anagrafe delle prestazioni: dal quadro normativo al sistema informativo PERLAPA
Savazzi Angelo Maria
INFO

OBIETTIVI E PROGRAMMA
L'anagrafe delle prestazioni viene trattata alla luce delle modifiche intervenute nel tempo nell'ambito delle più generali esigenze di trasparenza e di monitoraggio da parte del Dipartimento della Funzione pubblica.
Vengono, quindi, fornite le indicazioni operative per sviluppare correttamente tale adempimento attraverso il sistema informatico reso disponibile dal DFP.


ARGOMENTI TRATTATI
1. Funzione dell'Anagrafe delle Prestazioni: monitoraggio e trasparenza 2. Le amministrazioni interessate 3. Il quadro normativo di riferimento: l'art. 53 del DLgs 165/2001., il Dlgs 33/2013, le circolari esplicative del DFP. 4. Le tipologie di incarichi, i dati, e la tempistica 5. Il sistema informatico PERLAPA 6. Amministrazione trasparente e PERLAPA


DOCENTE

Angelo Maria Savazzi
Consulente PPAA - Ciclo di Gestione della performance e valutazione individuale - Gestione Risorse Umane Programmazione, Gestione, Controlli e Rendicontazione Programmi comunitari. Revisore contabile


La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 21/10/2021.


Il video sarà visibile fino al 16/02/2023
Codice corso: 2021C086/D

AREA SOCIO CULTURALE

L'anagrafe tra novità e innovazionenew
Gimigliano Roberto
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il corso mira ad approfondimento della materia anagrafica conseguente alla gestione della nuova ANPR.
La semplificazione, la trasformazione digitale ed i nuovi servizi on line presuppongono un'approfondita conoscenza della materia.
Il ruolo dei Servizi Demografici, detentori della banca dati anagrafica, assume centralità di intenti e doveri nei confronti delle P. A. e dei cittadini.

ARGOMENTI TRATTATI
La transizione digitale: la nuova anagrafe (ANPR)
Anagrafe e cittadinanza: il riconoscimento della cittadinanza italiana (iure sanguinis)
L'accesso agli atti nei servizi demografici e alla banca dati ANPR
Le autenticazione di firme e copie nei servizi demografici

DOCENTE
Gimigliano Roberto
Dirigente settore Servizi Demografici di Ente Locale, esperto e formatore per conto di Associazioni di categoria ed aziende di formazione, iscritto nell'albo formatori del Ministero dell'Interno.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 5 ORE ed è stata registrata il 12/12/2022.
Il video sarà visibile fino al 24/12/2023
Codice corso: 2022C450/A
La gestione di comunitari e stranieri
Gimigliano Roberto
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
E' indispensabile approcciare la materia anagrafica nel suo insieme in quanto lo sviluppo tecnologico ed il continuo incalzare di nuove leggi, circolari, pareri ha di fatto modificato il modus operandi all'interno dei Servizi Demografici.
Uno degli obiettivi principali dell'ufficio anagrafe è quello di dover gestire il regolare soggiorno dei cittadini stranieri e comunitari sul territorio italiano applicando a tali soggetti le normative in vigore tra cui la c.d. residenza in tempo reale e la legge sulla verifica dell'occupazione abusiva degli alloggi.
La gestione delle posizioni sul territorio dei Senza Fissa Dimora rientra in una più ampia problematica riguardante le iscrizioni, le cancellazioni e l'esatta applicazione del pacchetto sicurezza L. 94/09.

ARGOMENTI TRATTATI

- Il procedimento di cancellazione per irreperibilità: come deve essere gestito, quali sono le regole basilari
- La corretta gestione delle persone senza fissa dimora: una spina nel fianco dell'ufficiale d'anagrafe o una soluzione per le persone fragili?
- Panoramica sulla struttura dell'ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente)
- Le modifiche rilevanti al d.P.R n. 223/1989
- L'informatizzazione totale dei processi anagrafici con ANPR
- L'iscrizione anagrafica del cittadino extracomunitario: principi e regole fondamentali
- La regolarità nelle more del primo rilascio o del rinnovo del permesso di soggiorno
- Richiedenti asilo, rifugiati e "simili": come devono essere iscritti?
- La gestione dei cittadini britannici dopo il 1° gennaio 2021
- I cittadini comunitari e la verifica del possesso dei requisiti di soggiorno
- Il rilascio dell'attestato di soggiorno permanente: errori da evitare e punti fermi

DOCENTE

Gimigliano Roberto
Dirigente settore Servizi Demografici di Ente Locale, esperto e formatore per conto di Associazioni di categoria ed aziende di formazione.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 5 ORE ed è stata registrata il 17/11/2022.
Il video sarà visibile fino al 17/11/2023
Codice corso: 2022C343/B
Morosità nei servizi alla persona
Barbaro Riccardo
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il fenomeno delle morosità relative ai pagamenti dei corrispettivi per i servizi pubblici a domanda individuale continua ad essere un elemento di forte criticità nella gestione delle entrate dell'ente locale e contestualmente la capacità di riscuotere celermente le proprie entrate ha assunto una valenza significativa, quale parametro di virtuosità, nelle nuove regole della contabilità armonizzata. Il corso intende fornire ai partecipanti strumenti concettuali ed operativi per contenere e gestire il fenomeno: contenere il fenomeno attraverso una più equa ed equilibrata determinazione delle tariffe che tenga conto in modo più fedele della capacità contributiva dell'utente, gestire il fenomeno sviluppando le competenze ed affinando gli strumenti di recupero dei crediti. Corso di base.

ARGOMENTI TRATTATI

- I presupposti per un'equa determinazione delle tariffe.
- La differenziazione delle tariffe sulla base dell'ISE.
- Impostare forme di pagamento che riducano i costi di transazione.
- Le problematiche connesse alla sospensione dei servizi nei confronti degli utenti morosi.
- Agevolare le fasi di recupero dei crediti partendo da una gestione corretta dei rapporti negoziali con gli utenti.
- La gestione del credito.
- La riscossione coattiva.
- L'ingiunzione fiscale.

DOCENTE

Barbaro Riccardo
Dirigente comunale, Responsabile di Ufficio gestione entrate tributarie e riscossione coattiva, autore di pubblicazioni in materia di diritto tributario e degli EE.LL..

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 10/11/2022.
Il video sarà visibile fino al 10/11/2023
Codice corso: 2022C192/C
Autorizzazioni e controlli in materia di pubblici spettacoli, spettacoli pirotecnici e manifestazioni in genere (fiere, sagre, ecc.)
Pizzocaro Alberto
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il Corso, intende sottolineare e far comprendere l'importante realtà che orbita intorno all'organizzazione di eventi, piccoli o grandi che siano, miscelando basi concettuali e tecniche con la realtà dell'approccio caratteristico in un Ente pubblico.
Al termine della giornata di studio il discente avrà acquisito specifiche conoscenze giuridiche e lineari indicazioni operative che saranno fondamentali nell'espletamento delle pratiche finalizzate alla realizzazione di qualsiasi tipo di manifestazione o evento gestito dagli Enti locali.
Il Corso prende in considerazione, inoltre, la caratterizzazione e il dimensionamento delle misure organizzative, nonché quelle di sicurezza, finalizzate al contenimento del rischio riassunte nei termini di “safety and security”, presenti in ogni manifestazione temporanea.


ARGOMENTI TRATTATI
- Inquadramento generale sui provvedimenti di polizia e in particolare sulle autorizzazioni
-
Manifestazioni pubbliche: profili normativi, autorizzazioni e controlli
- Spettacoli, trattenimenti pubblici e spettacolo viaggiante: profili normativi, autorizzazioni e controlli
- Spettacoli pirotecnici: autorizzazioni e misure di sicurezza
-
La sicurezza delle manifestazioni: i concetti di “safety e security” e le loro declinazioni pratiche


DOCENTE

Alberto Pizzocaro
Comandante del Corpo di Polizia Municipale di Ente Locale, docente iscritto all'albo formatori della Regione Piemonte per le materie della polizia commerciale, legislazione di pubblica sicurezza ed etica professionale.

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 29/09/2022.
Il video sarà visibile fino al 29/09/2023
Codice corso: 2022C037/H
Come gestire efficacemente i Musei Civici
Furiesi Alessandro
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Apprendere nuove possibilità di gestione dei musei, adeguandole all'attuale normativa. Definire meglio gli obiettivi dei musei e migliorarne le prestazioni.
Conoscere nuovi modi per affidare in maniera efficace e produttiva i servizi.

ARGOMENTI TRATTATI
 Molti Enti Locali possiedono o gestiscono Musei Civici di varia tipologia e dimensione. Per una gestione efficace di queste strutture è necessario disporre di nozioni di management museale. Negli ultimi dieci anni sono cambiate molte cose in Italia e questo corso offre un aggiornamento sul management museale, adeguandolo alle nuove normative e fornisce informazioni sulle possibilità di rapporti pubblico/privato nella gestione dei musei.

I musei di proprietà degli enti locali: modalità di gestione, statuti e regolamenti
...

DOCENTE
Furiesi Alessandro
Funzionario del Servizio Cultura di Ente Locale e Direttore della Pinacoteca di Volterra - Esperto in gestione di beni culturali e museali e nell'organizzazione di mostre ed eventi

N. B. : La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 29/11/2021.
Il video sarà visibile fino al 31/01/2023
Codice corso: 2021C249/B

AREA TECNICA

Regolamento edilizio tipo, definizioni uniformi, le regole della semplificazione
Donegani Fabrizio
INFO
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il legislatore del 2014 (L. 164/2014) ha inteso semplificare e uniformare a livello nazionale la disciplina edilizia. L'ha fatto introducendo nel Testo unico dell'edilizia la previsione di un regolamento edilizio tipo, che è stato adottato dalla Conferenza unificata del 20 ottobre 2016, con la creazione di un vocabolario uniforme di definizioni edilizie e la ricognizione della normativa vigente.
Sono di quel periodo anche i così detti “decreti SCIA” della riforma Madia, che intervengono a razionalizzare i procedimenti edilizi e il regime dei titoli abilitativi, nonché la disciplina dell'edilizia libera.
La disciplina delle semplificazioni del periodo Covid (D.L. 76/2020 e 77/2021) ha ulteriormente modificato lo scenario, che il corso tenta di ricomporre e sintetizzare, con sguardo critico e taglio pratico, con attenzione alla pratica quotidiana.


ARGOMENTI TRATTATI
1) Il regolamento edilizio tipo
2) I contenuti del regolamento edilizio: principi generali
3) I contenuti del regolamento edilizio: le norme regolamentari comunali


DOCENTE

Donegani Fabrizio
Avvocato amministrativista, collaboratore del sito dirittopa.it 

N.B.: La giornata di studio ha la durata di circa 6 ORE ed è stata registrata il 23/09/2022.
Il video sarà visibile fino al 23/09/2023
Codice corso: 2022C332/A

Vantaggi per gli abbonati

Condizioni economiche vantaggiose

Gli abbonati in modalità Full e Premium, hanno accesso a tutti i contenuti formativi e possono partecipare gratuitamente ai webinar disponibili sulla piattaforma.

Formazione dinamica e innovativa

Il servizio permette di apprendere senza la necessità di spostarsi dal proprio ufficio e di condividere la formazione con i colleghi, con la possibilità di rivedere più volte i contenuti e formare tutto il personale dipendente con un unico account.

Interventi utili e mirati

Tutte le lezioni tenute dai nostri docenti hanno lo scopo di aggiornare gli utenti sulle ultime novità delle materie trattate.

Vuoi conoscere i nostri servizi?
Contattaci

Uno staff di professionisti spiegherà nel dettaglio e svilupperà per voi le migliori offerte personalizzate

Cookies Policy